Periodo migliore per Zanzibar

powered by WordPress Multibox Plugin v1.4

I piaceri che l’Arcipelago di Zanzibar offre sono irresistibilmente affascinanti durante tutto l’anno. Detto questo, il periodo più fresco e asciutto per visitarlo è tra la fine di giugno e ottobre, che purtroppo coincide con il momento in cui il posto è pieno zeppo di turisti e le tariffe sono al loro apice. Tra la fine di dicembre e febbraio o l’inizio di marzo le temperature sono un po’ più alte, ma ci sono meno turisti con i quali contendersi l’aria da respirare. Se decidete di affrontare la stagione delle piogge (da marzo a giugno), risparmierete sulle spese di pernottamento e sul prezzo dei trasporti, per non parlare dello spazio che avrete a disposizione!

SUGGERIMENTI: Per non essere vittime ingenue dei fenomeni di alta e bassa marea tipici di quest’isola, cercate un hotel nella costa nord o nord-ovest….questo per poter anche godere dei magnifici tramonti che altrimenti nella costa est non riuscireste a vedere.  Altro fenomeno tipico del mare zanzibarino: le alghe! Questo perchè nella zona sud vi sono vere e proprie coltivazioni, che, a causa delle mareggiate, vengono smosse e portate dalle correnti in tutta la costa est( zona Kiwengwa per intenderci ).
Se il vostro obiettivo è vivere una vacanza da sogno, consiglio i 2 resort più belli(no alghe e bassa marea, zona nord): La Gemma dell’Est e il Kilindi Luxury Resort.
INFO UTILI: non avete idea di cosa fare a Zanzibar o di cosa possa aspettarvi in quella terra così lontana??….per avere qualche info in più andate sul sito Zanzibar Viaggi .
NB Tra le escursioni mi sento di consigliarvi quella a sud nella baia dei delfini e quella chiamata “via delle spezie” nei dintorni della capitale STONE TOWN.


vacanze baleari

No related posts.

Be the first to comment

Leave a Reply