Australia: HEART REEF, il cuore dell’oceano

powered by WordPress Multibox Plugin v1.4

Heart Reef - Australia coralli

Un viaggio di nozze in Australia a visitare una delle più belle barriere coralline del Pianeta.

Un gruppo di 74 isole disseminate nel blu dell’oceano, che insieme danno vita a un  arcipelago meraviglioso, scoperto da James Cook nel 1770 e da lui battezzato Whitsun­days, Isole della Domenica, poiché attraccò su queste isole proprio in quel giorno.
Le “Isole della Domenica” sorprendono tutto l’anno con la loro selvaggia bellezza, il mare calmo e trasparente, gli spettacola­ri panorami, i meravigliosi fondali corallini e le incontaminate spiagge.
Whiteha-ven Beach è il vero cuore dell’arcipelago delle Whit­sundays, sede di una delle spiagge più fotografate del mondo per la sua  selvaggia bellez­za e  la natura incontaminata.

powered by WordPress Multibox Plugin v1.4

In questo arcipelago si tro­va l’ “Heart Reef “, il famoso reef a forma di cuore che fa da romantica cornice ad una luna di miele in una delle zone più belle della Grande Barriera Corallina, dove sare­te testimoni di una delle più spettacolari meraviglie sot­tomarine al mondo.  Le Whi­tsundays sono interamente protette dai coralli del reef più vasto del mondo e ideali da scoprire navigando tra le sue acque protette dai venti, attraccando in baie tranquille e isole deserte.
Alle Whitsun­days le giornate trascorrono tra bagni di sole, snorkelling nel cuore della bar­riera,  crociere tra le isole alla scoperta di baie incontaminate, passeggiate lungo le spiagge. Airlie Beach, sulla costa del Queensland,  è la base di partenza per una splendida crociera tra le isole dell’ar­cipelago alla ricerca di inse­nature tranquille e spiagge solitarie per una vacanza in assoluto relax.

Alcune tra le isole più belle e famose delle Whitsundays sono Hayman, Hamilton e Brampton, che conservano veri e propri giardini subacquei e scenari naturali tra i più spet­tacolari d’Australia.

Related posts:

  1. POSEIDON UNDERSEA RESORT

Be the first to comment

Leave a Reply